+44 7709707661 +393392055080
mangiandocalabro.official@gmail.com
La pitta china di MangiandoCalabro
Settembre 15, 2020

LA PITTA CHINA DI MANGIADOCALABRO

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g di Farina 00
  • 150 g di Farina 0 
  • 10 g di Lievito di birra fresco
  • 250 ml Acqua
  • 10 gr Sale
  • 15 gr olio d’oliva
  • 50 gr Olive Nere Secche 
  • 50 gr Olive Monacali 
  • 30 gr Melanzane a Filetti 
  • 15 gr Peperoncini piccanti interi
  • 30 gr Funghi chiodetti
  • 50 gr Capocollo Stagionato Calabrese
  • 80 gr Schiacciata Calabrese Piccante
  • 50 gr Nduja Calabrese
  • 50 gr Mozzarella  
  • 60 gr Patè di cipolla rossa
  • 50 gr Formaggio Pecorino Calabrese

 

PREPARAZIONE

Per preparare la PITTA CHINA DI MANGIADOCALABRO  innanzitutto bisogna sciogliere il lievito di birra in 250 ml d’acqua tiepida. Successivamente versiamo in un recipiente le due farine, mescolandole con cura, aggiungiamo il lievito di birra che abbiamo precedentemente preparato e continuiamo a mescolare lentamente per unire gli ingredienti, infine incorporiamo l’olio d’oliva e il sale. Dopo aver preparato l’impasto, trasferiamo il composto in una spianatoia infarinata e lavoriamo la pasta per almeno 20 minuti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo (nel caso in cui il panetto rimanesse appiccicoso bisogna aggiungere un pò di farina). Riportiamo il nostro panetto all’interno del recipiente coprendolo con della pellicola trasparente e lasciamolo lievitare per 3/5 ore al caldo fino al raddoppio dell’impasto (le nostre nonne ci hanno tramandato l’uso di avvolgere il recipiente con il composto sotto le coperte per ottenere un’eccellente lievitazione). 

Trascorse le ore di lievitazione trasferiamo il panetto sulla spianatoia, rimpastiamolo e dividiamolo in due parti: un panetto deve essere il doppio dell’altro.Lasciamo lievitare nuovamente i due composti fino al raddoppio del volume, quindi per circa un’ora e mezza.

Dopo averli lasciati riposare per il tempo indicato, iniziamo a stendere con un matterello, sulla spianatoia infarinata, il panetto più grande, formando un disco con uno spessore di circa 1 cm. Riponiamo l’impasto lavorato in una teglia rotonda, precedentemente unta d’olio (per fare in modo che la pasta non si bruci e ne si incolli), facendo fuoriuscire dai bordi della teglia il disco di pasta.

Farcitura

Riempite la pitta con uno strato di Patè di Cipolla Rossa di Tropea, Mozzarella, Nduja Calabrese, Melanzane a Filetti, Peperoncini piccanti interi, Olive Nere Secche, Olive Monacali, Funghi chiodetti, Schiacciata Calabrese Piccante, Capocollo Stagionato Calabrese e infine del Formaggio Pecorino Calabrese grattugiato.

Dopo aver farcito la nostra PITTA CHINA, stendete l’impasto restante formando un disco più piccolo, adagiatelo sopra il ripieno e sovrapponete sopra quest’ultimo l’eccesso di pasta che precedentemente avete fatto fuoriuscire della teglia per richiudere i bordi. Spennellate la superficie con dell’olio d’oliva e mentre preriscaldate il forno a 200°, lasciate lievitare ancora un pò la pitta.

Cuocete per 30 minuti fino a doratura (attenzione a non bruciarla). Lasciatela raffreddare  per qualche minuto, tagliatela a spicchi e servite. Buon appetito.

Select your currency
GBPSterline Britanniche
EUR Euro